Chi sono

meArianna De Muti, classe 1988, abito in provincia di Pisa, sono una freelance e nella vita voglio fare la web&graphic designer.

I miei studi sono sempre stati incentrati sull’Informatica.
A 13 anni ho scoperto PowerPoint, grazie a un progetto con la scuola media, e da quel momento ho capito che lavorare sul computer per fare presentazioni sarebbe stato quello che avrei voluto fare nella mia vita.

Presa questa decisione l’anno successivo mi sono iscritta presso l’Istituto Tecnico Industriale “G. Galilei” di Livorno, con la convinzione di fare al triennio Informatica.

Così è stato, e nell’anno 2007, dopo varie peripezie, ho conseguito il diploma di Perito Informatico.

 

La decisione su cosa fare del mio futuro è stata abbastanza difficile.
Dopo essere venuta a conoscenza di una scuola di grafica a Firenze e esserne rimasta delusa, ho deciso di iscrivermi all’università, presso il corso di laurea di “Informatica Umanistica”.
Ma non era quello che faceva per me.

Dal settembre 2008 ho iniziato a lavorare presso la ditta “Leghorn s.r.l.” di Livorno, prima con un contratto di collaborazione, poi con rapporto di collaborazione da freelance e, infine, con un contratto di apprendistato, conclusosi ad aprile 2015.
Oltre ad occuparmi dell’aggiornamento dei loro siti internet, nell’ultimo anno mi sono occupata anche di fotografia in still life.

Per completare il mio background di studi, a novembre 2009 sono entrata in contatto con la scuola “Modartech” di Pontedera, dove a Dicembre 2009 ho frequentato un laboratorio creativo, a Gennaio 2010 ho iniziato il corso di Web Design Animation, che ho concluso a Luglio 2010, con conseguimento del diploma e, nel 2011, ho seguito un corso sui social network.

Non contenta, ad aprile 2015 ho iniziato un corso di fotografia presso lo studio “Video Events” di Livorno, per rendere un’altra mia passione lavoro.

Ed eccomi qua…

Nella vita comunque ho altri interessi, come la musica e i viaggi.

Per quanto riguarda il primo, dall’età di 14 anni canto in un coro a Marina di Pisa, il coro Voices in the Wind, al quale ho creato e gestisco il sito web.